Cosa vedere in Puglia
Cosa vedere in Puglia

La Puglia è probabilmente la regione italiana che più di tutte sta vivendo un’importante crescita dal punto di vista turistico, come testimonia anche questo importante articolo del New York Times: incantevoli borghi antichi, mare caraibico, cibo gustoso e salutare sono alcuni degli aspetti che stanno garantendo questo successo degli ultimi anni.
Qui di seguito trovate alcune particolari cose da vedere in Puglia, non sempre ben pubblicizzate nei grandi canali di informazione turistica:

 

Rutigliano

Rutigliano come molti paesini del sud-est barese, consente al visitatore un interessante viaggio alla scoperta di bellezze paesaggistiche e culturali:
– la ricca Bigetti, città nota per i corredi vasari della sua necropoli i cui ritrovamenti tombali sono databili tra la fine del VII ed il IV sec. a.C.;
– la torre bizantino-normanna alta 34 metri con base quadrangolare di 8.3 X 8.3 metri;
– il borgo antico nel quale ammirare le viuzze medievali con le tipiche case imbiancate i cui strati di calcinacci danno un’idea della vetustà di tali abitazioni, nonché i palazzi signorili: Antonelli, De Franceschis, Pappalepore, dei Diamanti, tutti databili tra il 1600 e 1800.
La maestria degli artigiani e l’eccellente qualità dell’argilla danno vita ancora oggi ai “figuli”, prezioso vasellame in terracotta che esalta il sapore del cibo, regalandogli una cottura dal sapore antico.
Il visitatore non potrà che restare incantato dalla bellezza aspra e dolce del territorio: morbide colline, paesaggi assolati e pietrosi che si perdono verso la linea dell’orizzonte, giù, verso il mare.
Nei dintorni un mare cristallino, dove coste sabbiose si alternano a scogliere mozzafiato.
Castelli e torri normanne, misteri medievali e atmosfere fuori dal tempo, meravigliose basiliche, chiesette rurali, tracciano un itinerario turistico a misura del visitatore.

 
Bari

Un posto quasi inaccessibile per molti anni, oggi cavalca l’onda della ribalta grazie alla riqualificazione avvenuta negli ultimi 20 anni e in particolare negli ultimissimi tempi.
Troverete nella città vecchia splendidi scorci medievali e chiese antiche, come la Basilica di San Nicola, meta di pellegrinaggi da tutte le parti del mondo e potrete fermarvi ad ammirare le signore del luogo mentre preparano le orecchiette a mano, come si faceva una volta.
Alle porte della città vecchia, invece, è possibile passeggiare nelle eleganti vie del Murattiano e fermarsi per ammirare una mostra al Teatro Margherita, che ha recentemente riaperto dopo oltre 38 anni di chiusura, oppure passare una sera dal famoso Teatro Petruzzelli per rilassarsi con uno spettacolo teatrale.
Senza dubbio la città di Bari merita una visita e di essere inserita nella vostra lista delle cose da vedere in Puglia.

 

La terra delle Gravine

Non tutti sanno che in Puglia è presente il secondo canyon più profondo d’Europa. Mi riferisco alla Gravina (Canyon) di Laterza. In questo magnifico e incontaminato luogo è possibile fare una lunga ma semplice passeggiata (circa 10 km tra andata e ritorno) e ammirare il panorama, la flora e la fauna locali.
All’inizio del sentiero è inoltre presente una piccola area attrezzata con dei tavolini per concedersi un pranzo all’aria aperta.
Merita anche una visita la città di Gravina con la sua “Gravina” e l’antico ponte, dove potrete ammirare antiche chiesette rupestri costruite nella roccia.